Aste al ribasso: nuovi nati

Ho appena ricevuto la seguente mail di spam:

Ciao,
so che hai la passione per la tecnologia, guarda questo sito www.offertax.com , trovi prodotti sottocosto.
in poche parole il prezzo è coperto e tu ogni volta che lo scopri si abbassa, essendo che ci sono molti utenti che usano questo sito è facile trovare dei prezzi supervantaggiosi.
Ci sentiamo!

Laura.

Ma che gentile a segnalare una cosa del genere. Così a naso sembra un sito dal quale stare lontani. Decido di dare un’occhiata. di cosa si tratta? sembra il solito sito di aste al ribasso. Loro ci tengono a precisare che non sono una lotteria che il ribasso effettuato e certo, si ogni volta che spendete 50 centesimi loro abbassano il prezzo dell’oggetto di una cifra compresa tra 1 centesimo e il prezzo dell’oggetto, dov’è la certezza quindi, la certezza di spendere 50 centesimi per veder calare il prezzo di 1 centesimo, non di più. L’altra variabile è che più utenti possono chiedere contemporaneamente l’abbassamento del prezzo e dal numero di utenti che lo fanno dipende l’abbassamento effettuato.

In conclusione: stare alla larga. Meglio un biglietto della lotteria se proprio volete giocare.

Una risposta a “Aste al ribasso: nuovi nati”

  1. […] la Guardia di Finanza si accorge che le cosidette aste al ribasso in realtà sono delle […]

I commenti sono chiusi