L’Universo matematico: La ricerca della natura ultima della realtà

Max Tegmark riassume le domande più frequenti che gli vengono poste durante le conferenze aperte al pubblico:

1. Com’è possibile che lo spazio non sia infinito? 2. Come è stato possibile creare uno spazio infinito in un tempo finito?

3. Dentro cosa si sta espandendo il nostro Universo?

4. In che punto dello spazio si è verificata l’esplosione del nostro Big Bang?

5. Il nostro Big Bang è avvenuto in un punto ben preciso?

6. Se il nostro Universo ha solo 14 miliardi di anni, com’è possibile vedere oggetti che distano 30 miliardi di anni-luce?

7. Le galassie che si allontanano più veloci della luce non violano la teoria della relatività?

8. Le galassie si stanno davvero allontanando da noi o è solo lo spazio che si sta espandendo?

9. La Via Lattea si sta espandendo? 10. Abbiamo le prove dell’esistenza di una singolarità da associare a un Big Bang?

11. La creazione della materia che ci circonda ad opera dell’inflazione, a partire da quasi nulla, non viola la conservazione dell’energia?

12. Che cosa ha provocato il nostro Big Bang?

13. Che cosa c’era prima del nostro Big Bang?

14. Quale sarà il destino finale del nostro Universo?

15. Che cosa sono la materia oscura e l’energia oscura?

16. Siamo insignificanti?