Giornalismo

Il web che verrà

Interessante segnalazione di Vittorio Zambardino sui movimenti del Guardian per acquisire nuovi spazi all’epoca del “web 2.0”. Mi viene subito da domandarmi e i giornali italiani cosa fanno? Da quello che si osserva sono impegnatissimi nell’aumento della presenza di articoli a sfondo sessuale e a demonizzare “internet”. Non mi stupirei se come al solito, poi,… Continue reading Il web che verrà

Giornalismo

L’Infedele, La Stampa e il senso della storia

Interessante il senso della storia posseduto da un giornalista de La Stampa. L’altra sera, il 28 marzo, durante la puntata dell’Infedele, c’era uno dei responsabili di Peacereporter, Maso Notarianni, che cercava di inquadrare meglio il personaggio Osama Bin Laden andando un po’ più indietro rispetto all’11-09-2001. Ma il giornalista in questione interruppe il discorso dicendo… Continue reading L’Infedele, La Stampa e il senso della storia