Alla Cerrefour ci ricascano

Insomma alla Carrefour piace fare incavolare la gente. Dopo le discriminazioni per i disabili quella per i nomadi.

Come suggerisce Gilioli meglio non andarci fin quando non chiedono scusa.